Cinque tipi di ricerche, sottoesplorate fino a poco tempo fa, potrebbero produrre trattamenti per l’Alzheimer

Nessun ostacolo fondamentale ci impedisce di sviluppare un trattamento efficace per la malattia di Alzheimer. Altri problemi della natura umana, come la violenza, l’avidità e l’intolleranza, hanno una varietà sconcertante di cause scoraggianti e incertezze. Ma l’Alzheimer, al suo interno, è un problema di biologia cellulare la cui soluzione dovrebbe essere ben alla nostra portata. C’è una buona probabilità che la comunità scientifica possa già disporre di un trattamento non riconosciuto conservato in un congelatore da laboratorio tra numerose fiale di sostanze chimiche. E le principali intuizioni possono ora risiedere, in attesa di essere notate, in grandi database o registri di cartelle cliniche, profili neuropsicologici, studi di imaging del cervello, marcatori biologici nel sangue e nel fluido spinale, genomi, analisi delle proteine, registrazioni dei neuroni o colture animali e cellulari Modelli.

About admin

Check Also

I cambiamenti costanti tra gli stati mentali segnano una firma della coscienza

Immagina di guidare per lavorare lungo lo stesso percorso che percorri ogni giorno. La tua …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *